Categorie
NEWS

La stanza in più dell’Ospedale Regina Margherita

La stanza in più è il progetto di formazione aziendale nato dall’incontro con il floral & garden designer David Zonta con l’intento di recuperare l’impianto e l’ispirazione umanistica che dovrebbero essere intrinseci ad ogni atto formativo e mettere al centro la cura della persona e dell’ambiente in cui opera, attraverso l’utilizzo di piante e fiori, i cui benefici per la salute sono confermati da tempo anche sul piano scientifico.

All’interno del reparto di Pronto Soccorso dell’Ospedale Regina Margherita, La stanza in più è intesa come spazio per prendersi cura di chi cura, nella convinzione che la propria persona sia il principale strumento di lavoro, il terreno in cui le competenze si incarnano e si fanno relazione. A maggior ragione quando si lavora con bambini e ragazzi.

Abbiamo allestito un’area verde con l’idea che possa essere uno spazio di decompressione non solo per chi ci lavora, ma anche per i ragazzi che attraversano il reparto, un luogo, dunque, che offra respiro ma anche raccoglimento. Spesso chi lavora nel campo della cura, quando esce o quando si ritaglia uno spazio rigenerante al di fuori dell’intervento, tende a restare sulla soglia, sia fisicamente che metaforicamente, senza staccare davvero. Lo spazio individuato è all’esterno, e si presta dunque anche strutturalmente a lavorare su questi temi. L’abbiamo infatti pensato come spazio in cui entrare, progettandolo con elementi di richiamo atti allo scopo e con un arredo verde che crea un abbraccio che accoglie e ripara. La stanza, che etimologicamente ha a che fare con lo stare, si fa dunque luogo in cui stare per stare, in cui sostare per rigenerarsi, non già per andare altrove, bensì per continuare a stare con rinnovata energia nei propri impegni e compiti.

A corredo della progettazione, è previsto un incontro con l’équipe della Medicina d’Urgenza per affrontare i temi della cura di chi cura, al fine di confrontarsi sui diversi significati che quello spazio e la possibilità di entrarci può avere per le persone che sono coinvolte direttamente. Tale incontro sarà occasione per raccontare la progettazione e per condividere le pratiche di cura, attivando competenze di cura del verde con cui dialogare in una relazione circolare.

Il progetto è promosso dalla Fondazione Albero Gemello – ONLUS, che l’ha dedicato all’Ospedale Regina Margherita, ed è stato accolto con entusiasmo e sostegno dal formidabile gruppo di lavoro dell’Ospedale. Fondamentale, infine, la collaborazione con il Garden Center Le Serre di Piobesi Torinese.

A tutti grazie di cuore!

Condividi
Categorie
NEWS

Nei nostri Panni – nuove date

Il laboratorio di scrittura autobiografica ideato e condotto con Alessandra Racca torna in una nuova veste online.

Condividi
Categorie
NEWS

Prospettica

E’ nata Prospettica, rassegna itinerante di Land Art Lab

Condividi
Categorie
NEWS

Nuovo webinar di Land Art Lab

Condividi
Categorie
NEWS

Nei nostri panni – piccolo webinar – domenica 26 aprile 2020 ore 16

Condividi
Categorie
NEWS

Facciamo Fiorire – Webinar di Land Art Lab – domenica 19 aprile 2020 – ore 16

Condividi
Categorie
NEWS

Nei nostri panni – piccolo webinar – domenica 5 aprile – ore 16

Il workshop di scrittura autobiografica Nei nostri Panni, ideato e condotto con Alessandra Racca, diventa un piccolo webinar e una proposta di scrittura per i giorni della quarantena.

Condividi
Categorie
NEWS

#psicologionline

Aderisco anch’io all’iniziativa #psicologionline promossa dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi per il sostegno psicologico durante l’emergenza corona-virus: potete chiamarmi oppure andare sul sito del CNOP, dove troverete un motore di ricerca che consente di visualizzare e raggiungere tutti gli Psicologi e gli Psicoterapeuti disponibili per un teleconsulto gratuito e per interventi a distanza più strutturati.

Condividi